06.11.19

THE NEW RYANAIR ROUTE BETWEEN MILAN BERGAMO AND TBILISI, GEORGIA, TAKES OFF

Today (6 November) Ryanair, the number one airline in Italy and Europe, launched the new route connecting Milan Bergamo and Tbilisi in Georgia with four weekly flights as part of the winter 2019 scheduling from Milan Bergamo Airport.
For winter 2019, Ryanair will be covering 83 routes in total, of which 6 are brand new, and with 7 summer destinations extended for the first time to the winter months, transporting more than 11.1 million passengers to and from Milan Bergamo Airport this year.
The routes being extended from the summer are Bremen (twice-weekly), Gothenburg (twice-weekly), Katowice (twiceweekly), Lappeenranta (twice-weekly), London Southend (three weekly flights), Santander (twice-weekly) and Sofia (daily).
As well as Tbilisi (four weekly flights), the brand-new destinations are Agadir (twice-weekly), Aqaba (twice-weekly), Eilat Ramon (twice-weekly), Marseilles (four weekly flights) and Yerevan (twice-weekly, beginning 14 January).
To celebrate this new route, Ryanair has launched a special offer for travellers departing from Milan Bergamo Airport.
Passengers can book a flight from Milan Bergamo Airport to one of the 83 destinations proposed by the airline with fares as low as just € 14.99. The promotion, subject to availability, can be booked until Saturday (9 November) for departures until the end of March 2020 from the Ryanair website only.

26.10.19

APERTA NUOVA ROTATORIA DI COLLEGAMENTO ALL’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO

SACBO comunica che sono stati portati a termine i lavori di formazione della rotatoria sulla strada di accesso all’aeroporto, che consente di il collegamento diretto tra l’aerostazione, il parcheggio P3 e la direzione sud della S.P. Ex S.S. n. 591bis “nuova Cremasca”, evitando l’inversione di marcia in corrispondenza dell’intersezione con l‘asse interurbano di Bergamo (S.P. S.S. Ex n. 671).

L’intervento, concordato con Provincia e Comune di Bergamo, produce la razionalizzazione e riduzione sostanziale dei percorsi lungo le strade principali che vengono di fatto sgravate della viabilità locale da e per il parcheggio P3.

La realizzazione della rotatoria, che ha un diametro di 60 metri, consente, per la corrente di traffico proveniente dall’aerostazione, di procedere in direzione Bergamo anche attraverso il transito per il “Centro Galassia”, realizzando di fatto un itinerario locale alternativo tra città e aeroporto.

25.10.19

NUOVO HANGAR RYANAIR ALL’AEROPORTO DI MILANO BERGAMO

Inaugurato nell’area nord dell’aeroporto di Milano Bergamo il nuovo hangar di manutenzione degli aeromobili della flotta Ryanair, gemello del primo aperto nell’ottobre 2016 a cui se n’è aggiunto un altro preesistente sul sedime e acquisito nell’estate 2018.

Con i tre hangar viene a costituirsi all’aeroporto di Bergamo il più importante polo di manutenzione aerea di Ryanair nel sud-est Europa, con oltre 100 figure specializzate che svolgono questa attività quotidianamente e fanno capo a SEAS, azienda specializzata e certificata ENAC.

Ryanair ha investito oltre 4.5 milioni di euro per sviluppare la linea di manutenzione aerea sullo scalo bergamasco, dotandola di infrastrutture tecniche e logistiche all’avanguardia.

16.10.19

RYANAIR LANCIA UNA NUOVA ROTTA DA MILANO BERGAMO A YEREVAN, ARMENIA

Ryanair ha annunciato oggi (16 ottobre) una nuova rotta che, a partire da gennaio 2020, collegherà Milano Bergamo a Yerevan, in Armenia, con due voli a settimana.

11.10.19

RIUNITO A BERGAMO GRUPPO DI LAVORO DEGLI AEROPORTI EUROPEI

Giovedì 10 e venerdì 11 ottobre SACBO e l’Aeroporto di Milano Bergamo ospitano il Training Manager Benchmark for Aviation Safety, un meeting che riunisce i responsabili della formazione ai fini della sicurezza dei principali aeroporti europei.
Il gruppo si è costituito nel 2018 a Bruxelles e ha l’obiettivo di mantenersi costantemente informati e allineati sugli aggiornamenti normativi derivanti dal Regolamento europeo 139/2014, che attiene la valutazione del livello di competenze riferito a tutte le persone abilitate a operare senza scorta nella zona airside aeroportuale, ovvero l’area il cui accesso è sottoposto a controllo di sicurezza.